Seguici su Facebook

Cronaca
13/02/2018
L'episodio il 3 luglio 2016: a finire in manette un esponente di spicco della criminalità di Trani.  Nella mattinata odierna personale della Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Barletta, in Trani, ha tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, Rizzi Antonio, di origini barlettane ma da anni dimorante a Trani, elemento di spicco della criminalità locale. L'uomo ...
Meteo
12/02/2018
 Tra lunedì a e martedì qualche pioggia e temperature in leggero aumento. Poi da mercoledì tornano freddo, piogge e forse anche la neve in collina. La circolazione depressionaria responsabile del maltempo del weekend si allontanerà rapidamente verso est lasciando spazio a una debole e soprattutto momentarea rimonta anticiclonica. Una nuova perturbazione di origine nord-atlantica, la quarta del mese di ...
Cronaca
08/02/2018
L'episodio ieri nel tardo pomeriggio: la vittima ha riportato ferite di arma da taglio al busto ed è tuttora in prognosi riservata. Nella notte trascorsa, a Trani, la polizia di Stato ha sottoposto a fermo due cittadini albanesi, Hakballa Veli, 24enne e Dapi Vilson, 30enne, ritenuti responsabili della commissione in concorso del tentato omicidio del connazionale Rredhi Elis, 35enne. Ieri nel tardo pomeriggio, a seguito di ...
Meteo
05/02/2018
 Settimana molto dinamica a causa dell'arrivo di due nuove perturbazioni che potrebbero riportare piogge e neve in montagna. Temperature in leggero rialzo ma destinate nuovamente a scendere. La formazione di un vasto ma provvisorio ponte anticiclonico tra l'oceano Atlantico e la penisola scandinava ha isolato da un lato un nucleo di aria gelida sulla Rusia e dall'altro un vortice depressionario, alimentata da aria molto fredda, ...
Cronaca
02/02/2018
 Ieri pomeriggio, a Trani,  la Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Trani su richiesta della locale procura della Repubblica, nei confronti di Di Leo Giovanni, pregiudicato di 67 anni, ritenuto responsabile di  detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione A seguito di ...
Meteo
12/01/2018
 L'area di bassa pressione si va spostando dal Tirreno allo Ionio e da qui determinerà condizioni di tempo perturbato con neve in appennino oltre i 1200 metri. La perturbazione numero 6 del mese di gennaio che ieri ha interessato soprattutto il centro Italia, oggi investirà il sud: la circolazione depressionaria ad essa collegata si va infatti spostando dal Tirreno allo Ionio e da qui determinerà ...
Meteo
10/01/2018
 Dall'immagine satellitare EumetSat dell'Aeronautica Militare possiamo ammirare la perturbazione giunta al sud che porrà fine alla fase molto mite e sciroccale degli ultimi giorni. Intanto la parte più avanzata di un'altra perturbazione, la sesta del mese, la si può notare tra Francia e Gran Bretagna. Nelle prossime ore, cieli molto nuvolosi ovunque con piogge già in atto o in esaurimento su foggiano e ...
Cronaca
03/01/2018
È stato convalidato il fermo d’indiziato di delitto di Z. S., 39enne di Trani, ritenuto responsabile del grave fatto di sangue verificatosi sabato scorso a Trani in un’affollata pescheria di Via Superga. Così ha disposto l’ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari del locale Tribunale vagliando le richieste formulate dalla Procura della Repubblica, le risultanze delle investigazioni dei Carabinieri ...
Meteo
02/01/2018
 La giornata di oggi sarà caratterizzata da piogge e neve lungo l'appennino a quote superiori ai 1000 metri. Le temperature risulteranno in lieve calo ma nella media stagionale. La seconda perturbazione di gennaio, pilotata da na saccatura sul Mediterraneo centrale, sta interessando l'italia accompagnata da aria più fredda di origine polare-marittima in quota. Prima di sfilare rapidamentr verso la Grecia, la ...
Meteo
29/12/2017
La perturbazione di origine nord-atlantica, pilotata da una vasta saccatura sul Mediterraneo centrale, sparerà le sue ultime cartucce sull'Italia nella giornata di oggi con residua instabilità sulle regioni meridionali e aria fredda artica che provocherà un ulteriore calo delle temperature. Già da sabato l'intera struttura depressionaria si allontanerà verso i Balcani lasciando spazio alla rimonta di ...